• img-book

    Vinia Tanchis

ISBN: 978-88-99590-19-2
Categoria:

Sapori di Sardegna

di Vinia Tanchis Dalla prefazione di Silvia Cuppini: Una terra, quella sarda, ritrovata attraverso le storie dei suoi abitanti, attraverso la lingua che appartiene loro. […] Ogni racconto di "Sapori di Sardegna" contiene un piccolo o grande dramma esistenziale al quale Vinia non risparmia il suo giudizio lucido e pietoso. […] Di tutte le notazioni di paesaggio che avvolgono come uno scenario gli eventi umani, quelle più pregnanti sono riservate al mare, il grande anello confine dell’isola e per questo non solo la chiusura ma anche (cum-finis) l’apertura verso il mondo. Un mare infinitamente cangiante, pronto ad accogliere ogni solitudine, ogni abbandono.

10.00

Quantity:
Incontra l'autore
avatar-author
Nata a Sassari, Vinia Tanchis è residente a Oristano dove ha conseguito la maturità classica, ha proseguito gli studi all’Istituto Universitario Orientale di Napoli e poi all’Università “Carlo Bo” di Urbino e si è laureata in Lingue straniere moderne. Ha insegnato inglese per 36 anni. Sposata con Fernando Tiboni, pittore e incisore Urbinate, ha un figlio. Amante della letteratura e della pittura, scrive e dipinge e disegna fin dall’età giovanile. Vinia Tanchis partecipa a premi letterari e artistici ottenendo talora buoni risultati. Nel 2006 ha pubblicato un libro di poesie Luoghi dell’anima edito da S’Alvure di Oristano, presentato nella Sala Giudicale del Comune di Oristano successivamente al Palazzo Petrangolini di Urbino dal poeta e critico Mario Narducci con interventi di alcuni docenti dell’Ateneo di Urbino: Gastone Mosci, Gualtiero De Santi, Rolando Bacchielli e altri. Nel 2011 ha pubblicato un libro con due racconti Bruja edito da Tigullio Bacherontius di S. Margherita Ligure, presentato a Palazzo Petrangolini di Urbino dal Prof. Gastone Mosci dell’Ateneo di Urbino con vari interventi di altri docenti. Sia la produzione poetica che la narrativa sono poi state presentate al Museo di Frontino (PU) dal critico Prof. Gualtiero De Santi a cura dell’Associazione Culturale Sarda “Eleonora d’Arborea” di Pesaro con intervento del Gen. Luigi Lilliu. I racconti di Sapore di Sardegna sono finalisti al premio Nazionale “Città di Castello” (PG) 2016.
Libri diVinia Tanchis
Aggiungi al carrello
Su Questo Libro
Riassunto

Dalla prefazione di Silvia Cuppini: Una terra, quella sarda, ritrovata attraverso le storie dei suoi abitanti, attraverso la lingua che appartiene loro. […] Ogni racconto di “Sapori di Sardegna” contiene un piccolo o grande dramma esistenziale al quale Vinia non risparmia il suo giudizio lucido e pietoso. […] Di tutte le notazioni di paesaggio che avvolgono come uno scenario gli eventi umani, quelle più pregnanti sono riservate al mare, il grande anello confine dell’isola e per questo non solo la chiusura ma anche (cum-finis) l’apertura verso il mondo. Un mare infinitamente cangiante, pronto ad accogliere ogni solitudine, ogni abbandono.

“Sapori di Sardegna”

Non ci sono ancora recensioni