• img-book

    Nicola Marra

ISBN: 978-88-909407-7-4
Categoria:

L’Anima e il tempo

di Nicola Marra Dalla prefazione di Antonio Lotierzo. L'architetto Nicola Marra ci affida in lettura le sue meditazioni, le quali formano tante poesie discorsive ma molto brevi per respiro e succinte per immagini e sentimenti. Triplice mi sembra il contenuto che Marra ci affida. La lucanità e l’urbanità, l’amore e gli affetti, un senso romantico e pagano della natura. Leggendo questi versi esce a ricalco un mosaico, si delinea il carattere del lucano. Il presente culto degli antenati che offre continuità e senso alla direzione storica. La fratellanza che sembra sorreggere l’individuo con un alter ego consolatorio. Una generica paura e precarietà esistenziale accompagnata da un senso d’amarezza e di vivo scontento che inacidisce le relazioni. La precisa e costante ritualità che accompagna i gesti del fare e trasforma le azioni in ripetizione della tradizione appresa con religiosità mai messa in discussione […] La poetica di Marra in L’Anima e il tempo si concentra nell’immagine della poesia come carta stagnola della realtà, come sostituto effimero della vita e consolatorio.

10.00

Quantity:
Incontra l'autore
avatar-author
Nicola Marra è nato a Moliterno (PZ). Laureatosi a Napoli in architettura, dal 1992 vive e lavora a Firenze. Ordinario di progettazione e costruzione presso l’ITGC “Salvemini – Duca d’Aosta”. Professore a contratto di tecnologia alla facoltà di ingegneria civile dell’Università di Firenze. Ha partecipato a numerosi premi letterari di poesia e narrativa, con vari riconoscimenti. Sue poesie sono pubblicate su antologie e rassegne letterarie.
Libri diNicola Marra
Aggiungi al carrello
Su Questo Libro
Riassunto

Dalla prefazione di Antonio Lotierzo. L’architetto Nicola Marra ci affida in lettura le sue meditazioni, le quali formano tante poesie discorsive ma molto brevi per respiro e succinte per immagini e sentimenti. Triplice mi sembra il contenuto che Marra ci affida. La lucanità e l’urbanità, l’amore e gli affetti, un senso romantico e pagano della natura. Leggendo questi versi esce a ricalco un mosaico, si delinea il carattere del lucano. Il presente culto degli antenati che offre continuità e senso alla direzione storica. La fratellanza che sembra sorreggere l’individuo con un alter ego consolatorio. Una generica paura e precarietà esistenziale accompagnata da un senso d’amarezza e di vivo scontento che inacidisce le relazioni. La precisa e costante ritualità che accompagna i gesti del fare e trasforma le azioni in ripetizione della tradizione appresa con religiosità mai messa in discussione […] La poetica di Marra in L’Anima e il tempo si concentra nell’immagine della poesia come carta stagnola della realtà, come sostituto effimero della vita e consolatorio.

“L’Anima e il tempo”

Non ci sono ancora recensioni