• img-book

    Enzo Vinicio Alliegro

ISBN: 978-88-909407-0-5
Categoria:

L’Acquedotto dell’Agri

di Enzo Vinicio Alliegro In un momento in cui nella Val d’Agri lo sfruttamento della risorsa petrolifera sta toccando livelli molto alti, con compensazioni non paragonabili a quelle messe sul piatto nel caso dell’acqua, è del tutto evidente quanto il malessere tra le popolazioni sia aumentato. È da alcuni anni che a Paterno si stanno portando avanti rivendicazioni per maggiori compensazioni e per un trattamento tariffario diverso per la popolazione locale, unitamente ad iniziative di riscoperta e di valorizzazione del patrimonio naturalistico. L’Acquedotto dell’Agri, articolato in una parte storica e una idrogeologica e iconografica-documentaria del tutto inedite, capaci di mostrare quanto delicato sia l’ecosistema locale, costituisce un esempio concreto di impegno pubblico a favore dei beni comuni, a favore dell’acqua, la risorsa più importante di cui l’uomo possa disporre. Simboli e poteri dell’acqua Saggio di Giampiero D’Ecclesiis a cura di Amministrazione Comune di Paterno

10.00

Quantity:
Incontra l'autore
avatar-author
Enzo Vinicio Alliegro, antropologo, insegna discipline demoetnoantropologiche nelle Facoltà di Sociologia e di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Tra le sue pubblicazioni recenti: La Terra del Cristo. Percorsi antropologici nella cultura tradizionale lucana, Potenza, C.R.B., 2005; L’Arpa Perduta. Dinamiche dell’identità e dell’appartenenza in una tradizione di musicanti girovaghi, Lecce, Argo, 2007 (Premio Speciale sezione Saggistica “Premio Basilicata” 2009); Antropologia Italiana. Storia e storiografia (1869-1975), Firenze, SEID, 2011; Il Totem Nero. Petrolio, sviluppo e conflitti in Basilicata. Antropologia politica di una provincia italiana, Roma, Cisu, 2012 (Premio “Carlo Levi” 2012).
Libri diEnzo Vinicio Alliegro
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Aggiungi al carrello
Su Questo Libro
Riassunto

In un momento in cui nella Val d’Agri lo sfruttamento della risorsa petrolifera sta toccando livelli molto alti, con compensazioni non paragonabili a quelle messe sul piatto nel caso dell’acqua, è del tutto evidente quanto il malessere tra le popolazioni sia aumentato. È da alcuni anni che a Paterno si stanno portando avanti rivendicazioni per maggiori compensazioni e per un trattamento tariffario diverso per la popolazione locale, unitamente ad iniziative di riscoperta e di valorizzazione del patrimonio naturalistico. L’Acquedotto dell’Agri, articolato in una parte storica e una idrogeologica e iconografica-documentaria del tutto inedite, capaci di mostrare quanto delicato sia l’ecosistema locale, costituisce un esempio concreto di impegno pubblico a favore dei beni comuni, a favore dell’acqua, la risorsa più importante di cui l’uomo possa disporre.

Simboli e poteri dell’acqua
Saggio di Giampiero D’Ecclesiis
a cura di Amministrazione Comune di Paterno

“L’Acquedotto dell’Agri”

Non ci sono ancora recensioni